Prosegue il progetto “A teatro con il Soroptimist” – 16 aprile 2019

La I stagione del Galli “raccontata” dai giovani del Progetto Soroptimst.

Martedì 16 aprile in una affollata Sala del Giudizio, per nulla intimiditi dall’ambiente solenne e dal pubblico adulto, né dalla presenza delle Autorità cittadine hanno parlato i 14 studenti risultati meritevoli di ricevere in dono un abbonamento alla stagione di prosa tramite l’ormai collaudato progetto del Soroptimst club di Rimini in collaborazione con il Comune. Ha aperto la serata la Presidente Rita Turci ed un’interessante ed approfondita introduzione del Dottor Piscaglia in veste sì di Assessore alla cultura, ma anche di Direttore del Teatro che ha visto rinascere il Galli, nella quale ha sottolineato il valore di questo progetto individuando nel teatro una delle nuove “piazze” del XXI secolo da contrapporre alla costante crescita della condivisione virtuale che ne fa quindi un luogo straordinario di confronto e crescita tra generazioni.

Lo spazio è stato poi tutto per i ragazzi, presentati dalla referente al progetto Benedetta Magnani, che provenienti da quasi tutte le scuole superiori di Rimini hanno espresso con spontaneità e capacita dialettiche e critiche, diverse per ciascuno di loro naturalmente, un parere su tutti gli spettacoli dell’ultima stagione di prosa, elogiandoli in gran parte per testi, recitazione e scelte scenografiche e registiche, ma non lesinando appunti a quegli aspetti per loro da correggere. Applausi durante l’esposizione e ancor più nel finale hanno sancito il successo di questa iniziativa nonché lo spessore intellettuale e l’interesse alla cultura di questi giovani che ben fanno sperare per il futuro di Rimini e non solo!