Soroptimist Club Lodi – 19 novembre 2020

19 novembre ore 21,00 incontro su piattaforma Zoom

La temperatura dello sguardo: guardare l’arte come barometro emotivo.

Guardare l’arte può essere utile a conoscersi, migliorarsi e a immaginarsi un futuro

A pochi giorni dalla chiusura dei musei e dei luoghi d’arte Carlo Orsini ci accompagnerà in una riflessione profonda e appassionata sull’arte e su quanto sia importante poterne fruire liberamente e consapevolmente.

Carlo Orsini dice di sè:

Animato da una ricezione intuitiva e sensuale dell’arte, dal sentimento dello spazio e dalla ricerca di correlazione tra i vari saperi, oltre che architetto è live art editor per vari magazines, curatore di collezioni d’arte private e direttore di 21, spazio per l’arte contemporanea a Lodi.

Inizia l’attività nel 1985 associandosi allo studio 2AR diretto dalla sorella Maria Orsini, affermata interior designer, con la quale vivrà la sua vita professionale fino al 2017 in intima correlazione.Nel 2018 nasce #orsiniarchitects con una nuova squadra di giovanissimi collaboratori, con un chiaro impegno progettuale: la futurabilità.

 Carissime, abbiamo pensato di organizzare momenti d’arte per ricreare lo spirito guardando la BELLEZZA.

Vi preghiamo di diffondere ai vostri amici

A presto

Alessandra Calcagno

Presidente Club Lodi